GIALLO INTERIORA

GIALLO INTERIORA

Mattina. Il telefona trilla e risveglia Luca Kaska, ispettore di polizia. Ma non è un risveglio come gli altri. È traumatico. Già, perché non è facile risvegliarsi con la testa che scoppia, una pistola in mano e il cadavere di una donna accanto con un foro di proiettile sulla fronte. Non è facile soprattutto quando si è ispettore di polizia e il cadavere appartiene a Nat, la sua ex moglie. È la prima volta che la rivede dopo anni, ovvero da quando aveva deciso senza alcun preavviso di abbandonarlo e fuggire con un altro uomo.  Una storia come tante, fino a quel giorno.

Per l’ispettore Kaska è l’inizio della sua indagine più difficile. Sa che non l’ha uccisa ma che tutte le prove portano a lui. Chi l’ha voluto incastrare e perché? Chi ha portato Nat nel suo letto è l’ha uccisa? Unico indizio, l’avvenente donna dal caschetto rosso che l’aveva adescato la sera precedente. Condotta a casa sua e poi scomparsa nel nulla. Al suo posto, Nat.

Per l’ispettore Kaska è il passaggio istantaneo da una vita tranquilla in una cittadina di provincia a un incubo dal sapore surreale. L’inferno interiore di chi cerca risposte e l’inferno del mondo esterno che si fa sempre più soffocante e ostile. Già, perché è una corsa contro il tempo. Contro chi lo vuole incastrare. Contro Davide, il suo assistente che inizia a sospettare di lui. Contro chi vuole farlo impazzire in un gioco perverso, una continua discesa verso la follia che lentamente si impossesserà dell’ispettore Kaska. Poi, un incontro che segnerà il punto di flesso, la svolta che sembra catapultarlo fuori da un destino ormai segnato…

AQUISTALO QUI

 

Date:
Autore:
NICOLA SKERT
Editore:
n.d.

Pelicula

A modern theme for the film industry & video production
This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.